Rock and Ride Village Modena

La bocciofila convertita in Skatepark indoor

Il mio viaggio con #vagaboarder4indoor continua e fa tappa a Modena!

Ecco come Ciccio e Marco hanno trasformato una vecchia bocciofila abbandonata da anni in uno dei primi skatepark indoor dell’Emilia Romagna!

Rock and Ride nasce dalla collaborazione dell’associazione Black Yeti con la storica polisportiva modenese Villa d’Oro.

Fondata nel 1905 e dismessa nel 2015 la bocciofila rimane in disuso per ben 4 anni, finché a Ciccio e Marco non viene l’idea di sfruttarla per creare uno skatepark al coperto. Innaugurato ad Ottobre 2019, questo skatepark ha una superficie di 500 mq divisa in due zone, una per i principianti e una per gli esperti. In questo modo i più piccoli possono sempre contare su una zona sicura a loro dedicata. La struttura offre riscaldamento, spogliatoi, servizi, armadietti e una zona ricreativa con tavolo da ping-pong, slackline e indoboard. Fantastica l’idea di convertire i vecchi segnapunti per le bocce in tabelloni per game of skate! Oltre che in skate è possibile accedere allo skatepark con BMX, Roller e monopattini in base al calendario che trovi sul sito rockandride.eu 

Rock and Ride ha anche un’area Workshop e Bar con oltre 100 posti a sedere dove si tengono ogni settimana proiezioni di video e altre attività sociali.

La mission di Marco e Ciccio è quella di insegnare e diffondere la cultura dello skate a partire dai più piccoli andando a creare un vero e proprio team di skater che parteciperà al campionato italiano e regionale di skateboard a partire dal 2020.  Ma non finisce qui, perché Rock&Ride Village si pone obiettivi ancora più ambiziosi come quello di organizzare ed ospitare gare regionali e di Coppa Italia, fino a  portare in Emilia Romagna una tappa del World Cup of Skateboarding.

In bocca al lupo ragazzi!

 

Thanks to: Ciccio Neuro, Marco Sampaoli e tutto lo staff Rock and Ride Village.

www.rockandride.eu

https://www.facebook.com/rockandride.eu/

https://www.instagram.com/rockandride.eu/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *