Dove fare kite a Fuerteventura

kite, surf e skate a fuerteventura

Fuerteventura è una delle mie mete preferite per fare kite. Dopo esserci stato per 4 volte e averla girata in lungo e in largo ho deciso che è il momento di lasciare qualche riga per spianare la strada a chi vuole fare kite in questo meravigliosa isola.

Quando andare

il periodo migliore per il vento è l’estate. Da aprile ad agosto Fuerte è una vera macchina da vento con percentuali fino al 95% di giorni di vento grazie agli alisei. Tuttavia anche in inverno è difficile rimanere a bocca asciutta. Personalmente ci vado sempre tra Ottobre e Novembre e ho sempre fatto kite dalle 4 alle 6 volte in 7 giorni. Dopo novembre tuttavia comincia la stagione delle onde. La percentuale di vento scende e l’isola diventa la mecca dei surfisti che tra Novembre e Febbraio trovano le migliori condizioni.

Gli spot principali

Sotavento è nel sud dell’isola ed è molto conosciuta per il megacentro kite e windsurf Renè Egli. Qui si esce in una meravigliosa laguna che si forma con la marea alta. Il vento è off cioè da terra ma l’acqua è bassa e potete contare sul servizio di supporto del centro kite. E’ a pagamento chiaramente quindi informatevi al vostro arrivo se non siete esperti. Il vento è tendenzialmente un pò rafficato… A volte molto direi ma in compenso è quasi una garanzia in estate.  Il posto è molto bello e decisamente turistico. Ideale se siete con moglie e bambini e se siete principianti dato che è tutta sabbia ma se vi piace vivere l’isola qui non ne avrete la vera percezione. Sono per il 90% grandi villaggi e strutture turistiche. Il vento prevalente qui è il NE.

Flag Beach è al nord dell’isola a meno di 1km dal paese di Corralejo. E’ ideale se vi piace vivere e assaporare la vita canaria, tuttavia gli spot sono un pò più impegnativi per la presenza di rocce.  Se siete principianti vi consiglio di appoggiarvi a una scuola facendo un abbonamento per il tempo del soggiorno che vi garantisca il soccorso in caso di bisogno. Spesso a “Flag” il vento è side-off cioè leggermente da terra. La condizione è fantastica in questi casi ma se cala il vento… In pratica siete fottuti. Flag lavora molto bene con vento da NE e NO. Con NO si formano delle rampe bellissime e onde spettacolari a 300 m da riva. Attenzione alle rocce soprattutto quando si abbassa la marea ci sono diverse rocce a fior d’acqua quindi soprattutto i primi giorni studiate bene la situazione e chiedete.

Altri spot

Surf a Fuerteventura

Majanicho, è uno spot wave dove fa delle onde lunghe e davvero pulite. Non ci sono mai uscito personalmente ma un paio di volte ho visto alcune vele in acqua. Se siete dei patiti del wave con una buona esperienza andate e dargli un’occhiata, è vicino a Corralejo.

Cotillo: è un paesino fantastico, personalmente lo ritengo insieme a Pared il posto più bello dell’isola. Se vi capita di beccare vento dail quadrante Ovest vi consiglio Piedra Playa. Attenzione al beach break che non scherza ma lo spot è davvero bello. Altrimenti con vento  da NO più a nord potete trovare alcune baie piuttosto piccole ma molto divertenti.

Kitesurf al Cotillo con vento da Sud Ovest

El Burro: è uno spot a sud di Flag beach. Lavora molto bene con vento da terra (ONO e NO) e fa un piatto incredibile se siete amanti del freestyle. Non per niente chiamato anche “Glass beach”.

La spiaggia di “El Burro” detta anche Glass Beach

Lobos: è un’isola molto bella anche da visitare a pochi chilometri davanti a Corralejo. Le sue onde sono famose in tutto il mondo e anche con il kite è uno spettacolo. Se avete un gommone di appoggio vi consiglio di farvi un’uscita anche qui. Gli esperti la raggiungono anche in kite da Flag beach ma vi consiglio di andarci con una barca di appoggio. Molti villaggi e scuole organizzano delle uscite surf e kite in giornata.

Dove soggiornare

Personalmente mi piace soggiornare in appartamento per avere la massima libertà e per assaporare a pieno la vita locale. Se siete come me su air bnb o booking potete trovare diverse sistemazioni. Purtroppo i prezzi negli ultimi tempi sono aumentati e la disponibilità è diventata minore perciò giocate d’anticipo. Il centro della vita notturna e del movimento è Corralejo. Qui c’è una buona offerta di appartamenti e anche hotel. Se volete un compromesso tra le due cose ci sono residence molto rinomati come il Bristol Sunset e il Surfin Color. Se avete moglie o figli qui potranno sfruttare servizi come piscina e altre zone di svago all’interno di un ambiente contenuto. Se siete amanti dei villaggi e degli hotel H10 Ocean Suites è un ottima struttura e si mangia bene. Se volete stare un pò defilati dal turismo e dalla città a 5 minuti di auto c’è una zona residenziale chiamata La Capellania in località Tamaragua. Molte casette hanno la piscina, bbq, spazio per stendere vele e posto auto interno. Se cercate la tranquillità ma non volete usare la macchina per andare in paese il Cotillo è un’ottima soluzione. E’ più piccola e tranquilla di Corralejo ma trovate tutti i principali servizi diversi locali e potete muovervi a piedi la sera. Due posticini che vi consiglio per mangiare sono la pizzeria Giulietta & Romeo e se volete trattarvi bene Olivo Corso. Al sud personalmente non ho mai alloggiato ma Sotavento è piena di Hotel e Villaggi (meno di appartamenti) mentre a la Pared trovate una piccola zona circoscritta con hotel e numerosi appartamenti carini a buon prezzo.

Cosa fare se non c’è vento

Fuerte è molto varia e quando non c’è vento sono tante le cose da fare. Prima di tutto quando non c’è vento spesso ci sono ottime onde, se vi piace il surf approfittate per farvi una bella surfata. L’isola pullula di scuole surf e noleggi che potranno consigliarvi. Se siete a Corralejo ci sono alcuni spot anche davanti al paese ma come al solito se non siete esperti affidatevi a una scuola come Mosquito surf School o uno dei tanti noleggi.  Se siete amanti della MTB avete trovato pane per i vostri denti. L’isola è piena di percorsi per mountain bike e anche qui molti organizzano uscite di gruppo con una guida. Molte strutture hanno noleggi interni anche per le bici altrimenti trovate parecchi Bike Rental soprattutto nella via principale. Se fate skate portatelo in valigia, l’isola è disseminata di piccoli skatepark e spot divertenti come lo skatepark di Corralejo (sulla collina davanti al centro il Campanario), una piccola Bowl per Carvare a La Oliva, una stupenda minibowl a Lajares, una rampa sulla strada principale per Majanicho.

La bowl di Lajares

Altre cose da vedere

Se vi piace camminare e i panorami suggestivi alle spalle della città di Corralejo si trova il vulcano Bajujo. Qui c’è un percorso di circa 40 minuti che arriva fino alla vetta da dove potete vedere le due coste dell’isola, Lobos e Lanzarote. Mettetevi un paio di scarpe da trekking o buone, NO infradito. La salita  non è adatta ai bambini.

Vista dalla cima del vulcano Bajujo

A Lajares il martedì e il venerdì si tiene un mercatino caratteristico un pò in stile hippie come l’intera città. Se siete liberi merita una capatina l’intero paesino di Lajares ha un fascino tutto suo.

Se vi piace guidare e siete curiosi addentratevi nell’interno dell’isola verso Antigua e Betancuria. Troverete panorami bellissimi zone più verdi e scoprirete la vera vita canaria con vecchi mulini in disuso, in alcuni casi perfettamente accessibili, musei ecc. Nel sud dell’isola da non perdere La Pared, davvero uno dei luoghi più suggestivi oltre che un noto spot surf. Se ad esempio beccate come è capitato a me una giornata di “cippa” al nord potete approfittare per visitare Sotavento e La Pared. Se non c’è vento potete affittare una tavola e surfare un pò alla Pared o rilassarvi in questo splendido paesaggio.

Dove fare kite a Fuerteventura

Vota questo Articolo!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *